Browsing:

Categoria: Bun

Shingakudō

SHIN      GAKU      DŌ CORPO   STUDIO   VIA STUDIO DELLA VIA TRAMITE IL CORPO      «Shingakudō è studiare con il corpo – studiare nel e attraverso il complesso corporeo nudo. Il corpo viene portato in evidenza dallo studio della Via, e quello Read more…


Dall’Oradegama di Hakuin

Istruzioni preziosissime per il praticante di I-AI. Dall’Oradegama (La teiera lavorata a sbalzo) Anch’io, da giovane, avevo frainteso la pratica, credendo che la Via di Buddha fosse la tranquillità della mente. Per questo detestavo le attività quotidiane e preferivo i Read more…


Shinigurui

Il pazzo morire 死 shini, morire 狂 kurui, pazzo Il praticante di I-AI che non tenga sempre presente “il pazzo morire”, finirà per riempire la sua mente di illusioni e deviare dalla retta Via. Da: Mario Polia, L’etica del Bushido Read more…


Seimeishin

清明心 UN CUORE PURO E LUMINOSO Pubblichiamo un brano altamente educativo da: Kokutai no Hongi – L’essenza del Giappone (o Il vero significato del Kokutai), Idrovolante Edizioni, un testo che il praticante di Spada giapponese dovrebbe tenere presente. Un cuore Read more…


Kurai dori

位取 Difficilissimo ma di assoluta importanza anche per lo I-AI “Kurai Dori” significa letteralmente “prendere una posizione”, ma solo questo suggerisce il suo pieno significato? Significa prendere un kamae? Sì.  Significa prendere un kamae relativo ai tuoi avversari? Sì.  Significa prendere un Read more…


Kaze hikaru

  IL VENTO BRILLA Kaze hikaru Makoto no hata ni Hana goro mo Il vento brilla. Intorno alla bandiera della sincerità, la sinfonia dei fiori. Hijigata Toshizō, vice comandante della Shinsengumi


Le tre M

In sintesi Muda. nessun movimento eccessivo. Muri: nessuna forza eccessiva. Mura: nessuna modifica. La prima M è Muda  e si può tradurre come perdita o spreco […] per il Maestro Yamazaki, Muda è togliere gli sprechi, togliere il superfluo, ossia togliere Read more…


Musubidachi

結び立ち Si prende dal Karate lo spunto per attribuire un possibile, importante significato alla modifica (di circa due o tre anni addietro) della posizione dei piedi in merito a Shomen ni rei nello I-AI, che dapprima dovevano essere paralleli e Read more…


Non c’è poi così tanto da fare

AFORISMI DI LINJI (LIN-CHI) Linji (810/15-867 d.C.) è stato uno dei più importanti maestri zen di sempre. Il suo metodo si basava sulla consapevolezza che ogni essere umano ha bisogno soltanto di risvegliarsi alla sua vera natura e di vivere Read more…


Per non deviare

Precisazioni del Senpai Nel Regolamento interno della Tai-A no Kai figurano (tra le altre) due parole terrificanti: BUSHIDO e SPADA Basta già la prima: BUSHIDŌ, per entrare in un argomento colossale, qualcosa di appena (sottolineo appena) concepibile anche per il Read more…