Diario

Nubi oscure folgore degli Dei arco nel cielo Radici forti colore in estate foglie vive Lama lucente mente che illumina
Il brano che si propone riguarda anche il Mokuso e lo I-AI, quindi oltre lo Zendō anche il Dōjō. Nella
La spada giapponese non serve per avanzare di grado, e ancor meno per gareggiare e vincere medaglie o coppe. L’ambizione
Kokoro koso kokoro mayowasu kokoro nare. Kokoro ni kokoro kokoro yasuruna. È la mente stessa la mente che confonde la
Sheng - sui you rong - yan chi chao ran                              Sheng: il Saggio                              sui: malgrado                              you: vi
«Come una lama In una brace senza fiamme, Scaldati, mia Anima!» «Sembra bello l’indicare qui che i Giapponesi considerano la
Kura yakete – sawaru mono naki – tsukimi kana 蔵焼けて -  障るものなき -  月見哉 Ora che la mia casa è
È eccellente per un uomo essere semplice nei suoi gusti, evitare la stravaganza, non avere possedimenti, non coltivare alcun desiderio
Carissimo Lettore, inizio con una domanda: che relazione intrattieni con il Tempo? Già il Tempo: questo ladrone assassino che non
阿字の刀 LA SPADA DELLA LETTERA (SUONO PRIMORDIALE) A 阿 A 字 ji, lettera の no, della 刀 (it)tō, spada 太阿
L’HEISHŪ JIRINDEN, è un’opera in quattro volumi sullo iai-kenjustsu, scritta dalla seconda generazione Katayama, Hisataka, nel 4° anno dell’era Shōhō
«Fammi uguale, Signore, a quelle fogliemoribonde che vedo oggi nel soletremar dell’olmo sul più alto ramo.Tremano, sì, ma non di