Diario

Lo IAI-DO di oggi
Nakamura Taizaburo (1912- 2003) è tanto tradizionale quanto pratico nel suo modo di pensare. Egli crede che nessun budo moderno
Leggi di più
Lo Iai è mimica – 2
A questo punto sarà utile occuparsi della differenza radicale tra MIMICA  e IMITAZIONE, inquadrando la questione da Occidente e affidandoci
Leggi di più
Michi
Riteniamo che il praticante occidentale di Iai-do non possa esimersi dal tenere presente cos’è michi (oppure do). Si tratta di
Leggi di più
Reiho – Saho
○ Rispetto per il Divino: Shinzen ni rei 神前に礼  ○ Rispetto per gli Altri: Otagai ni rei お互に礼 ○ Rispetto
Leggi di più
La via di Heiho
Mi sono dedicato fin dalla giovinezza alla Via di Heiho e mi sono applicato con tutto il mio essere a
Leggi di più
Lo Iai è mimica – 1
Indubbiamente, l’evoluzione da jutsu a dō, cioè da “tecnica” a “via”, ha comportato una nuova concezione del brandire la spada
Leggi di più
Seminario CIK di Iaido Modena 23 – 24 Novembre 2019 Diretto da Nakano Hachiro e Oda Nobuaki
Durante il seminario, la cura dei partecipanti da shodan a sandan è stata affidata a Oda Nobuaki sensei, hachidan kyoshi.
Leggi di più
Saeru ki – Tatakau ki – Sunda ki
– Impugnate la katana come si prende per mano un bambino: con delicatezza e sicurezza.  – Il budo comincia dalla
Leggi di più
Iai è Mushotoku
Iai è Arte della Spada. Arte mushotoku: senza profitto, senza scopo. Iai è gratuità. Non lo si pratica PER qualcosa.
Leggi di più
Fudōshin e Zanshin
La domanda circa la più o meno marcata differenza tra 不動心 fudōshin e 残心 zanshin  è tutt’altro che banale. Non
Leggi di più
Un’istruttiva testimonianza
Il maestro Omori Masao (1911-2006) «Qualche giorno fa tornavo a casa dopo l’allenamento assieme a due studenti del gruppo dello
Leggi di più
Seiza – 4
Seiza insegna cose importanti, ad esempio le buone maniere. Seiza dimostra rispetto verso i compagni, gli insegnanti e la tradizione
Leggi di più