Diario

Nelle raccolte di musica Ying (capitale del regno di Chu) sopravvivono frammenti di antichi canti, che probabilmente non conosceremo mai
Lo spogliatoio del Dojo (Datsujo) non è lo spogliatoio di un “centro fitness” e ancor meno di un centro sportivo.
自力   他力 «In linea di massima due sono le visioni e i rami nella pratica del buddismo giapponese: vi è
武士の情け Il termine nasake 情 è composto dal radicale cuore, animo (kokoro) e dall’ideogramma che indica il colore blu chiaro
La parola “progresso” induce facilmente a credere che ove vi sia progresso vi sia senz’altro un miglioramento, una positività. Invece,
接続 setsuzoku, connessione, giunzione, unione. 接続する: setsuzokusuru: connettere, congiungere, unire, collegare. Estratto da: Bruno Abietti, SHURIKEN – Le “stelle della morte”
Prima di agire contempla. Prima di muoverti fermati. Prima di parlare taci. Prima di guardare guardati. Prima di vincere perdi.
Estratti da: La punta di capello della sapienza. Trattato sulla recisione dei demoni secondo la Perfezione della sapienza, della mistica
抜付 - 抜打 Nukitsuke: affondo (tsuke) che segue il movimento di sfoderamento (nuki). Nukiuchi: colpire (uchi) sfoderando (nuki), sfoderare e
       «Dentro di me vi è la Fonte Inesauribile (dei principi morali).        È un tesoro inestimabile.        È chiamato
1 – Esponiamo qui una nostra piccola considerazione sullo spirito dello Iai (Iai no kokoro),  che proviene da uno studio
Sahō kore shūshi, ossia semplice osservanza rituale, ma anche semplicità rituale di ogni osservanza. Sedendo fermi, ritualmente, oltre ogni concettualizzazione.