Seiza – 4

Seiza insegna cose importanti, ad esempio le buone maniere. Seiza dimostra rispetto verso i compagni, gli insegnanti e la tradizione dello stesso iaido.

Seiza è un legame fisico con il passato tradizionale giapponese, che ha creato e perfezionato la forma d’arte per oltre 400 anni. Seiza è più di una postura iniziale di iaido per i kata di base. Fa parte di ciò che gli studiosi giapponesi chiamano “seiza bunka” 文化 – cultura di seiza, che comprende altre forme di arte classica, come calligrafia, cerimonia del tè, composizione floreale, persino teatri noh e kabuki.

Seiza insegna rispetto e anche (ben nota a coloro che l’hanno provata) l’umiltà. Sembra un cliché, ma escludendo un effettivo impedimento fisico, si può valutare la profondità d’interesse di uno studente per l’apprendimento dello iaido dalla sua volontà di adattarsi a mantenere questa postura.

Seiza è una posizione pacifica giapponese. Ci sediamo così per bere il tè e parlarci. Tutte le cose più importanti sono decise quando si è in seiza. In seiza stiamo dimostrando agli altri che siamo in pace e non si desidera offendere.

Se ci fosse l’eventualità di dover estrarre al spada da seiza, dovremmo essere in grado di farlo con competenza. Ma essenzialmente seiza è per insegnarci ad essere in pace.

Spiritualmente, lo studente inizia e termina nella posizione più umile possibile, quella che è più vicina al pavimento. La posizione è vulnerabile agli attacchi e quindi non può essere aggressiva come può kiza o tachi ai. Assumere la posizione eretta da seiza richiede una grande forza nelle gambe, dando allo studente una buona radice nel terreno. Sedersi solidamente in seiza consente allo studente di sapere come dovrebbe sentirsi quella radice stando in piedi.

    way-of-the-samurai.com